La truffa della busta verde: come riconoscerla
#Trending

La truffa della busta verde: come riconoscerla

truffa-busta-verde3

La notizia è stata divulgata dalla pagina Facebook “Una vita da social” (ne vedete il post nell’immagine): quest’ultima, spiega che all’interno della busta verde viene richiesto e intimato il pagamento di una multa (che ovviamente colui che la riceve non ha mai veramente preso) per aver violato il codice della strada. La somma indicata, compresa tra i 184 euro e 73 centesimi e i 250 euro e 65, va perentoriamente pagata, in caso contrario il rischio è l’avvio di una procedura di pagamento. I truffatori hanno veramente pensato a tutto, compresa l’inserzione di un Iban italiano al quale intestare il pagamento della falsa multa. Tale documento non ha ovviamente nessun valore legale ma come si deve reagire in questa situazione? Innanzitutto, non pensate neppure per un istante a pagare. Poi agite così (L’ARTICOLO PROSEGUE NELLA PROSSIMA PAGINA)>>

Pagina 2 di 4
To Top