Attentati: 6 cose da fare per salvarsi la vita
#Trending

Attentati: 6 cose da fare per salvarsi la vita

attentato8

6) Mai fingersi morti, ma scappare sempre e comunque

In casi estremi, si è sempre detto che far finta di essere morti avrebbe rappresentato la scelta migliore per salvarsi. Nulla di più sbagliato. Come segnalato dall’agenzia dell’antiterrorismo britannico, in situazioni di estrema emergenza e di pericolo di vita imminente la cosa più giusta da fare è, semplicemente, correre a più non posso. Di conseguenza, bisogna scappare senza tenere conto degli oggetti personali ed ingombranti. Non a caso, in diverse circostanze ci si salva grazie alla capacità di uscire dalle porte di sicurezza e di cogliere l’attimo giusto. Ovviamente, è preferibile fare in modo che anche gli altri scappino al più presto. L’attenzione non deve inoltre calare neanche quando si è riusciti a scappare in tempo. Infatti, l’obiettivo deve essere quello di stare sempre più lontani possibile rispetto al punto esatto dell’attentato e di affidarsi alle Forze dell’Ordine, pronte a garantire tutta l’assistenza del caso. L’articolo prosegue nella prossima pagina>> 

Pagina 2 di 7
To Top