Caricabatterie sempre attaccati: il vero spreco
#Lifestyle

Caricabatterie sempre attaccati: il vero spreco

caricabatterie2

6) Smartphone e tablet caricati troppo spesso

Come già accennato in precedenza, non bisogna mai dimenticarsi di rimuovere il caricabatterie di un cellulare o di un qualsiasi altro dispositivo dalla corrente elettrica. Tutto ciò, innanzitutto per una questione di sicurezza, poi perché viene consumata una certa quantità di energia, dalla rilevanza molto limitata ma che può accumularsi con il passare del tempo. A questo consumo inutile, è necessario ovviamente aggiungere un aumento poco gradito dell’entità della bolletta dell’energia elettrica. Un sovrapprezzo che si può tranquillamente evitare senza troppe difficoltà. Ovviamente, gli alimentatori degli smartphone e dei tablet sono senza ombra di dubbio quelli più adoperati in assoluto. È sufficiente cambiare leggermente le proprie abitudini e smettere di pensare che un caricabatterie non consumi nulla per poter spendere qualcosina in meno. L’articolo prosegue nella prossima pagina>>

Pagina 2 di 7
To Top